Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

L’appello di Fabio sta facendo il giro di tutta Italia. Lo ha lanciato pochi giorni fa su Facebook per cercare di salvare  sua figlia di tre anni,  affetta da una rara forma di leucemia. “Questa dolcissima bambina – scrive – si chiama Elisa ha soli 3 anni, è mia figlia ed è purtroppo ammalata di una leucemia rarissima e aggressiva che si chiama Leucemia Mielomonocitica Infantile (JMML )(colpisce1 / 2 bambini su un milione ). Sto cercando urgentemente un donatore di midollo osseo”. L’appello è di rivolgersi all’associazione Admo ( telefono 0239000855 dalle 9.00 alle 17.00) o al più vicino centro Avis.

Per donare bisogna avere tra i 18 e i 35 anni e pesare almeno 50 chili. Basta quindi recarsi in un centro trasfuzionale dell’ospedale più vicino specificando di voler effettuare un semplice prelievo di sangue per una eventuale donazione del midollo osseo. Nel caso di compatibilità si verrà chiamati per la donazione del midollo che non comporta alcun pericolo ed il prelievo è indolore perchè viene effettuata l’anestesia.

Quella di Fabio è una corsa contro il tempo: la piccola, al momento in cura a Roma, non potrà sopravvivere senza trapianto.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui