“Per andare in vacanza, i mesi migliori: giugno e settembre” recitava testualmente il Trio in una celebre gag, anni fa. Giugno o settembre, tuttavia, lo scenario non cambia sugli sterrati che portano alle scogliere e alle calette selvagge della costa fra Cozze e Polignano a Mare. Tre mesi fa, avevamo denunciato l’ammassamento e l’incenerimento dei rifiuti all’inizio della strada che porta alla celebre e incantevole Freak Beach. La situazione, tuttavia, non è cambiata e non solo a causa di chi deposita, con perseveranza, rifiuti ingombranti nell’area.

Talvolta, le buste di rifiuti, le bottiglie vuote di acqua e di birra, le lattine d’aranciata finiscono per far da corredo a cespugli e fichi d’India. E i bidoni sono a pochi metri di distanza.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
sfiziesapori.it

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here