Fotografia, Frida Kahlo e Macondo a Bari: mostra di Leo Matiz fino al 15 gennaio

Un'opportunità per raccontare la fotografia del Novecento con il fotografo americano Leo Matiz, di cui ricorre il centenario dalla nascita


Inaugurata nel Museo Civico di Bari la mostra ‘Frida Kahlo nella Casa Azul – Macondo mito e realtà’ nelle fotografie di Leo Matiz. Un’opportunità per raccontare la fotografia del Novecento con il fotografo americano Leo Matiz, di cui ricorre il centenario dalla nascita, che con i suoi scatti svela la bellezza e il carisma dell’icona Frida Kahlo e il mito esotico di Macondo, la città immaginaria descritta da Gabriel García Marquez. La mostra è promossa e sostenuta dal Comune di Bari, dalla Fondazione Leo Matiz, ed è organizzata dall’Associazione Ecomuseo Vallalta e dal Consorzio Idria, con il patrocinio dell’Ambasciata della Colombia in Italia e dell’Ambasciata del Messico in Italia. Saranno in mostra oltre 50 ritratti fotografici originali,che Matiz fece alla sua grande amica Frida Kalho nella Casa Azul di Coyoácan, antico quartiere di Città del Messico, agli inizi degli anni Quaranta del Novecento e le foto scattate nel 1997 nella stessa casa-santuario.Oltre 60 sono invece le fotografie dedicate a Macondo.

La mostra è visitabile fino al 15 gennaio 2018

Biglietto di ingresso: intero 5 euro – ridotto 3 euro

Catalogo: 20 euro

Biglietto intero + catalogo: 20 euro

Biglietto ridotto + catalogo: 18 euro

Orari

Lun – mer – giov: 10.00 – 18.00

Ven – sab: 10.00 – 19.00

Dom: 10.00 – 14.00

Martedì chiuso

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here