Bari, al teatro Di Cagno la compagnia “La rotaia”: il 9 e 10 novembre in scena “Profumo di gelosia”

“È un riadattamento – ha spiegato il regista Gianfranco Carriglio – con riferimenti al nostro territorio e ai giorni nostri. Ho scelto di lavorare su quest’opera teatrale perché coinvolge ampiamente il pubblico”


“Ridi che ti passa” è la rassegna diretta da Anastasia Caldarulo in scena al teatro Di Cagno di Bari il 9 e 10 novembre. Sul palco la compagnia teatrale tarantina “La rotaia” con lo spettacolo “Profumo di gelosia – na famiglia di jatte e cane”, di Gianfranco Carriglio, che prende spunto dalla celebre “Cani e gatti” di Eduardo Scarpetta.

“È un riadattamento – ha spiegato Carriglio – con riferimenti al nostro territorio e ai giorni nostri. Ho scelto di lavorare su quest’opera teatrale perché coinvolge ampiamente il pubblico”.

“Profumo di gelosia – na famiglia di jatte e cane” racconta le difficoltà che spesso attanagliano la vita matrimoniale: la gelosia esasperata di una giovane moglie tra situazioni comiche e colpi di scena che rendono il testo imprevedibile.

Gli attori della compagnia “La rotaia”: Umberto Marseglia, Mimmo Altomonte, impegnato anche nall’audio e alle luci, Bruno Peluso, Ada Mele, che ha curato anche i costumi, Carmela Abbruzzese, Alma Millarte, Franco Cervino, Ciccio Peluso, Dora De Giorgio, Filly Ferrari, Andrea Ricchiuto, Giulio Granio e Roberta Peluso.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.



caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here