Cabtutela.it
aqp.it
ferrovieappulolucane.it

Il titolare di un’azienda agricola tra Ascoli Satriano e Orta Nova, nel Foggiano, è stato denunciato in stato di libertà dai carabinieri in relazione alla morte, avvenuta alcuni giorni fa, di un lavoratore romeno di 47 anni che sarebbe stato travolto da un trattore mentre lavorava nella stessa zona di campagna e il cui corpo è stato trovato abbandonato sul ciglio di una strada.

Il medico legale, secondo quanto riferito dagli investigatori, avrebbe accertato che le ferite riportate dal bracciante non potevano essere compatibili con un incidente stradale. Sull’episodio sono in corso accertamenti anche da parte dello Spesal della Asl di Foggia.

La vicenda “segnala il livello di disprezzo della dignità umana, prima ancora delle leggi dello Stato, che macchia il più importante settore economico della nostra provincia” commentano in una nota le segreterie di Cgil e Flai di Capitanata. “Violazioni contrattuali e di ogni minima forma di sicurezza sono all’ordine del giorno nelle nostre campagne”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui