Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Il Bari, domani, ha l’occasione per tornare al primo posto solitario e staccare, seppur do poco, nuovamente le dirette concorrenti per la promozione in serie A. Ma non sarà semplice, al San Nicola arriva il Palermo, principale favorita alla vittoria del campionato di B. I siciliani hanno, però, diverse assenze importanti, deve fare a meno praticamente del centrocampo titolare e non dovrebbe essere della partita l’attaccante più pericoloso, Nestorovski.

“Sarà una sfida particolarmente difficile – commenta l’allenatore biancorosso, Fabio Grosso – abbiamo voglia di fare meglio dell’ultima a Chiavari. Incontriamo un gruppo che fuori casa ha sempre fatto molto bene e sicuramente arriveranno a Bari per continuare questo cammino. Tuttavia, noi abbiamo quella giusta voglia di rivalsa che ci deve portare a riprenderci dopo l’ultimo intoppo avuto. Non guardo agli assenti. In campo ci saranno giocatori bravi dall’una e dall’altra parte”.

E’ probabile che Grosso torni alla difesa a 3, con il rientro di Marrone. “Le scelte – spiega – sono ancora da fare. Ho tanti giocatori a disposizione tra cui scegliere e cercherò di mettere la formazione più equilibrata. Solo al 90esimo possiamo capire se è stata la scelta giusta”. Per Grosso sarà una sfida particolare, essendo un ex. “Ricordi di Palermo? Tre anni bellissimi, la città e la gente mi hanno lasciato qualcosa di bello dentro, indipendentemente dai risultati. Sono emozioni intense”, chiosa.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui