I carabinieri di Turi hanno arrestato in flagranza di reato un 27enne di Noci un 21enne di Bari, ritenuti responsabili di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un posto di controllo sulla Statale 172, all’ingresso della cittadina, i militari hanno notato transitare a forte velocità una Fiat Punto proveniente da Putignano con due persone a bordo e hanno iniziato ad inseguirla.

Il passeggero, dopo aver improvvisamente abbassato il finestrino, ha steso il braccio all’esterno e ha lanciato due involucri bianchi a forma sferica.

Prontamente recuperati a ridosso della careggiata, gli oggetti gettati sono risultati essere due involucri contenti complessivamente 73 grammi di cocaina, immediatamente sottoposta a sequestro.

I due giovani pusher, poi raggiunti e fermati e sono finiti agli arresti domiciliari, dovendo rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La droga analizzata dalla sezione Investigazioni Scientifiche del Comando Provinciale è risultata purissima e probabilmente doveva ancora essere tagliata per poi essere smerciata sul mercato.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here