Le accuse alla giunta Decaro di aver elargito “regali di Natale” nell’ultimo e odierno consiglio comunale dell’anno arrivano dall’opposizione. “Gli assessori Maselli e Petruzzelli – attacca Giuseppe Carrieri – fanno i regali di Natale con i soldi del baresi: 11.500 euro alla fondazione Gramsci; 13mila euro per il festival delle Arti di strada; 20mila euro per il festival dell’Acqua in testa; 5mila euro per un circolo tennistico cittadino; 500 euro per l’iniziativa “Bici e amici”.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

È questo che si discute oggi in consiglio comunale. Variazioni di bilancio per ripianare  regali natalizi  tutti concentrati a dicembre, che seguono richieste avanzate pochi giorni prima. Alla faccia delle tante associazioni sportive e culturali che invece sono costrette a partecipare agli avvisi pubblici per avere un contributo e a sperare che un giorno una commissione comunale approvi la loro  domanda. Un modo – conclude Carrieri – di amministrare le finanze pubbliche arbitrario e discrezionale,  che denunzierò alla Corte dei Conti”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here