I militari della stazione Carabinieri di Noci, nel pomeriggio di ieri, nel corso di uno dei tanti servizi di controllo del territorio hanno notato un’autovettura Audi A3 con alcuni individui a bordo, percorrere una strada del paese, caratterizzata dalla presenza di alcuni esercizi commerciali, adottando un’andatura insolitamente lenta.

Insospettiti, anche per il modello di auto spesso abbinato ad eventi delittuosi, i militari hanno intimato l’alt al conducente del veicolo, il quale ignorando l’invito a fermarsi, ha aumentato improvvisamente la velocità, dandosi alla fuga. Tuttavia, dopo solo poche centinaia di metri, i soggetti presenti a bordo sono scesi, dileguandosi nelle campagne circostanti.

Il veicolo, munito di targhe alterate, è risultato essere stato rubato nel 2014 ad un cittadino di Corato (BT) che, con comprensibile meraviglia, se l’è visto restituire dalle forze di polizia.

Nel bagagliaio erano riposti con cura un gran numero di arnesi da scasso. Sono stati rinvenuti un piede di porco di notevoli dimensioni, torce, tronchesi, flessibili, anche una tanica di benzina, una scala telescopica e una ricetrasmittente di fabbricazione giapponese, attiva e funzionante.

Nel corso della perquisizione, oltre agli arnesi da scasso, sono stati rinvenuti anche alcuni oggetti di bigiotteria e custodie di preziosi, probabilmente frutto di furti recenti.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here