Chiuso il calciomercato senza sussulti finali, il Bari di Fabio Grosso ora può concentrarsi solo sul campionato e sulla prossima delicata e difficile trasferta a Venezia. I biancorossi, reduci da una pesantissima sconfitta casalinga contro l’Empoli per 4 a 0, dovranno fare a meno dell’attaccante Cissè: il calciatore guineiano oggi si è sottoposto a terapie mentre il gruppo ha lavorato al San Nicola, oltre ad aver curato un programma di potenziamento muscolare nella palestra dello stadio.

Grosso dovrà anche “recuperare” – non fisicamente – Anderson e Galano, finiti in tribuna e panchina nell’ultima partita. Il primo perché era in procinto di trasferirsi ma poi la sua vendita è saltata; l’esterno offensivo invece è rimasto in panchina contro l’Empoli per “scelta tecnica”. Sono due pedine fondamentali, viste le loro qualità tecniche e fisiche: il Bari non può prescindere da loro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here