Cabtutela.it
acipocket.it

Vieste ha un cittadino in più: Max Gazzè. Il Comune del centro garganico ha infatti deciso di conferire la cittadinanza onoraria all’artista che, con la sua canzone al Festival di Sanremo, ha fatto conoscere al grande pubblico la leggenda di Cristalda e Pizzomunno, che racconta la storia d’amore tra un giovane pescatore e la sua amata.

“Un riconoscimento – afferma il sindaco Giuseppe Nobiletti – che con orgoglio vogliamo tributare a Max Gazzè, per questo grande dono che, senza che nessuno glielo ha mai chiesto, ha voluto fare a Vieste. L’aver portato alla ribalta di Sanremo, sul palco del più prestigioso festival della canzone italiana, un pezzo significativo nella nostra cultura popolare, ci riempie di gioia”. “Vieste, già conosciuta e apprezzata quale principale località turistica pugliese – aggiunge il primo cittadino – grazie a Max Gazzè, e agli autori dello stupendo testo, sarà ora ancor più conosciuta e in tanti, come già stiamo verificando, vorranno conoscere la leggenda di Cristalda e Pizzomunno e visitare il luogo dove si erge il maestoso monolite”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui