Cabtutela.it
acipocket.it

Record di presenze allo stadio della Vittoria per la nazionale italiana under 20 di rugby che sfiderà la Scozia (venerdì 16 marzo, alle ore 15) nel torneo Sei Nazioni, 117° edizione. Sono attesi 1500 studenti da tutta la Puglia con 27 bus, più altri mille biglietti destinati a parrocchie e centri minorili. Con quelli venduti al botteghino si annunciano 3 mila spettatori.

“Ci aspettiamo un tifo caloroso, dopo una vittoria importante in Galles”, spiega nel video Michele Lamaro capitano della nazionale italiana under 20 di rugby. “L’amministrazione – ha spiegato l’assessore Petruzzelli – è davvero orgogliosa di ospitare questo match, che si può definire certamente uno degli eventi sportivi più importanti e attesi quest’anno in città. Ricordo, tra l’altro, che è la prima volta che a Bari si svolge una partita ufficiale di una Nazionale di rugby”. “L’interesse del pubblico per l’evento è dimostrato dal numero di biglietti già venduti – ha dichiarato Gennaro Totaro -. Il nostro obiettivo è rendere la Puglia più ‘rugbista’, in modo che tutti, ma soprattutto i ragazzi, si avvicinino sempre più a questo sport”. “L’Ordine degli Avvocati – ha spiegato Giovanni Stefanì – ha deciso di sostenere questa manifestazione perché i valori del rugby sono molto simili a quelli che permeano l’attività forense: lealtà, senso di responsabilità, rispetto delle regole e spirito di sacrificio”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui