Cabtutela.it
acipocket.it
ferrovieappulolucane.it

Michele Piserchia, foggiano, classe 1984. Giovanni Melchionda, stessa età, di San Giovanni Rotondo. Sono i due pregiudicati arrestati ieri dagli agenti della Polizia di Stato della Squadra mobile della Questura di Foggia e i vinanzieri del nucleo di Polizia economico-finanziaria di Bari, a seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Foggia. Le indagini sono partite lo scorso 27 maggio quando Melchionda era stato sorpreso mentre consegnava a Piserchia soldi in cambio di un involucro, prima di fuggire ad alta velocità. Veniva però raggiunto e bloccato dagli investigatori della Squadra mobile e da una pattuglia del Gico della Guardia di Finanza di Bari, che recuperava l’involucro contenente circa 10 grammi di cocaina, idonea per realizzare almeno 38 dosi.

A seguito delle indagini svolte, sono state eseguite dalla Squadra Mobile unitamente alle Fiamme Gialle di Bari le misure cautelari. Per Michele Piserchia è stata applicata la misura cautelare della custodia in carcere, per detenzione ai fini di spaccio in concorso di sostanza stupefacente. Arresti domiciliari per Giovanni Melchionda, per i reati in concorso di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale. I due malviventi sono a disposizione dell’autorità giudiziaria competente in attesa di giudizio.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui