Domani, alle 17, nella sala inferiore del fortino Sant’Antonio, l’assessore comunale di Bari alle Culture Silvio Maselli parteciperà all’inaugurazione della mostra “Bonsai e dintorni Exhibition”.

La mostra-concorso, giunta quest’anno alla sesta edizione, è dedicata all’olivo, l’essenza simbolo della Puglia, alle problematiche fitopatologiche legate alla sua coltivazione, in piena terra e in vaso, e alla storia della sua fortuna in ambito bonsaistico, con spazi dedicati anche all’arte (saranno esposte le opere di Angelo Lamorgese e Francesco Auciello) e alla produzione olivicola pugliese. I bonsai in esposizione sono tutti olivi e olivastri di elevatissimo pregio artistico.

L’associazione “Bonsai e dintorni” anche quest’anno conferma la sua collaborazione col Movimento Internazionale “Donne e Poesia” per il concorso di poesia Haiku: presidente della giuria è Anna Santoliquido, poetessa e scrittrice di fama internazionale, che ha valutato le opere pervenute insieme a Francesca Amendola, Graziella Todisco e alla scrittrice Carmen Rucci.

“Spiegheremo come organizzare un viaggio in Giappone accessibile a tutte le tasche – spiega la scrittrice Carmen Rucci – parleremo di alcuni dei manga e degli anime che hanno fatto la storia dell’animazione, ma anche dei festival giapponesi (alcuni veramente sorprendenti) con ospiti anche dal Giappone; narreremo delle donne samurai e sarà allestito un angolo con tanti libri dei più famosi autori giapponesi e non solo”.

L’evento, che terminerà domenica 15 aprile, è patrocinato dall’Ambasciata del Giappone in Italia, dal Comune di Bari – Assessorato alle Culture, dalla Regione Puglia – Assessorato all’Industria Turistica e Culturale, dall’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, da Legambiente Puglia e dal Collegio Nazionale degli Istruttori del Bonsai e del Suiseki – Ibs.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here