Cabtutela.it
acipocket.it

Insulti sui muri dell’abitazione della famiglia di Fabio Grossoa a Spoltore, in provincia di Pescara, sono stati scritti la notte scorsa da alcuni teppisti. Domani si gioca Pescara-Bari e qualcuno ha lasciato messaggi non teneri contro la squadra pugliese e il tecnico nato proprio nella città abruzzese: “Grosso rispetta Pescara”, “Bari merda”, sono alcune delle scritte. Sul cancello dell’appartamento dei genitori del tecnico è stato persino appeso un gallo. La notizia è riportata da forzapescara.com (foto di forzapescara.com). Una brutta vigilia di partita che accende ulteriormente gli animi di due tifoserie rivali. Su quanto accaduto indaga la Digos, innalzato il livello di allerta in vista della sfida.

“Grande rispetto per la città di Pescara e la sua gente, ma lì voglio andare a fare una grandissima partita. Abbiamo tutte le qualità per far bene”, così ha presentato la trasferta in Abruzzo Fabio Grosso, nella conferenza stampa al San Nicola. “Non vogliamo farci superare da chi c’è dietro, vogliamo raggiungere chi c’è davanti. Sono consapevole che mancano 8 gare, 6 si disputeranno in 14 giorni. Domani ci vuole una grande partita per uscire indenni dal campo di Pescara”, ha aggiunto l’ex allenatore della Primavera della Juve. “I convocati? Siamo in tanti, ho il desiderio di portare tutti. Galano? Ho grandissima stima di Cristian, sia per qualità tecniche dimostrate che per le doti umane. Ha grandissima sensibilità: è stato protagonista assoluto di questa squadra. Nel ritorno è stato un pò frenato da qualche problema fisico. Già a Pescara lo vorrei determinante come sa essere solo Cristian”. Fuori gli infortunati Salzano, Oikonomou e Morleo, Grosso porterà tutti i disponibili nella trasferta pescarese: Galano potrebbe giocare nella ripresa. Il tecnico ha poi concluso sulla formazione: “Metterò in campo chi può dare il massimo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui