Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

Domani alle 9, in piazza del Ferrarese, a Bari, l’assessore comunale allo Sport Pietro Petruzzelli saluterà la partenza delle seconda tappa di Run4Safety, la corsa in solitaria di 1000 km, 1000 come le persone che ogni anno muoiono sul posto di lavoro, che vede impegnato Mario Stigliano per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla tragedia delle morti bianche.

Un’iniziativa nata per promuovere salute e sicurezza sul lavoro, nella vita quotidiana e nello sport, in occasione della settimana mondiale della salute e sicurezza sul lavoro.

Chilometro dopo chilometro la finalità di Run4Safety è arrivare a zero, una corsa in countdown con la speranza di azzerare il numero degli infortuni sul lavoro nel nostro Paese..

Da Ginosa (TA), il 23 Aprile, il km 1000 a Milano il km zero il 28 Aprile, con un messaggio chiaro: ogni chilometro percorso rappresenta l’obiettivo da perseguire: quello di ridurre gli incidenti sul lavoro.

Run4Safety è la corsa che unirà l’Italia per il Road Show Italia Loves Sicurezza 2018.

Il runner

Mario Stigliano, trentasei anni, nato a Taranto, vive tra Ginosa e Milano per lavoro.

Podista tesserato per la Runners Ginosa, ingegnere e giornalista pubblicista ha fatto della sicurezza sul lavoro, oltre che il suo lavoro, il senso della sua vita aderendo al movimento Italia Loves Sicurezza per comunicare in modo innovativo queste tematiche che interessano la vita di tutti: dai bambini agli adulti.

Le tappe

km 1000          23 Aprile 2018           Partenza da Ginosa (TA), passaggio da Matera e arrivo a Gioia del Colle (BA)

km 918            24 Aprile 2018           Partenza da Bari, passaggio da Barletta e arrivo a Termoli (CB)

km 715            25 Aprile 2018           Partenza da Silvi Marina (TE), passaggio da Roseto degli Abruzzi (TE) e arrivo ad Ancona

km 420            26 Aprile 2018           Partenza da Cesena, passaggio da Forlì e arrivo ad Imola

km 290            27 Aprile 2018           Partenza da Modena, passaggio da Offanengo (CR) e arrivo a Bergamo

km 0                28 Aprile 2018           Partenza da Milano e arrivo al km zero all’Arco della Pace in piazza Sempione)

I numeri di Run4Safety:

 

•          6 giorni

•          6 tappe

•          16 città

•          32 speech su salute e sicurezza sul lavoro, nella vita e nello sport

•          32 speaker

•          1000 km

 

Run4Safety al fianco di Art4sport

L’intero ricavato di sponsor e donazioni private raccolti prima e durante la corsa Run4Safety sarà destinato all’associazione Art4sport onlus che crede nello “sport come terapia per il recupero fisico e psicologico dei bambini e dei ragazzi portatori di protesi di arto”.

La missione di art4sport è quella di aiutare economicamente e supportare a livello pratico/organizzativo le famiglie di bambini protesizzati per permettere loro di giocare e divertirsi quotidianamente attraverso l’attività sportiva.

Ogni bambino sarà libero di provare a praticare lo sport che preferisce, per puro divertimento o con finalità agonistiche se ce ne sarà l’opportunità e la voglia.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui