lapugliativaccina.regione.puglia.it

I carabinieri di Ruvo di Puglia hanno arrestato un sorvegliato speciale sorpreso alla guida di un ciclomotore nelle campagne ruvesi per violazione all’obbligo di soggiorno. L’uomo, un 56enne di Bitonto,  sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno a restare nel comune di residenza, è stato individuato nelle campagne di Ruvo di Puglia.

Raggiunto da una pattuglia che voleva procedere al suo controllo, l’uomo è fuggito con una serie di pericolose manovre, scavalcando ripetutamente muri a secco, fino a quando, dopo alcuni chilometri, ha imboccato una proprietà privata con recinzioni che non gli hanno dato scampo.  Tratto in arresto, l’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Trani, mentre il mezzo, risultato in buone condizioni generali e munito di pneumatici dentati, è stato posto sotto sequestro ed affidato al deposito giudiziario.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui