Cosa pensano i baresi della propria città e in cosa potrebbe migliorare? E ancora: se avessero la bacchetta magica, cosa farebbero per renderla assolutamente perfetta? Queste e altre domande sono state rivolte da Human Highway, società di ricerche di mercato, a un campione rappresentativo di abitanti di Bari e provincia. L’obiettivo? Capire il loro rapporto con il luogo in cui vivono. L’indagine è stata commissionata da Sorgenia, la digital energy company italiana main sponsor del NON STOP LIVE TOUR di Vasco che, proprio il 16 e il 17 giugno, approderà allo stadio San Nicola.
I risultati dell’indagine sottolineano che gli abitanti di Bari e provincia sono orgogliosi della propria città: la considerano bella (24,4%), ne amano il mare (10,5%) e il clima (9,1%), ne apprezzano la grandezza (7,7%) e la giudicano accogliente (5,7%). Tuttavia c’è chi soffre il caos e la mancanza di pulizia (5,3%). La città che i baresi desiderano è più pulita (per il 33%), sicura (16,3%), civile (6,2%), con più verde (5,3%) e trasporti efficienti (4,8%).
Cosa si potrebbe fare, allora, per renderla tale? Trasporti più convenienti  ed efficienti, così da consentire alle persone di dimenticarsi l’auto a casa. Ma anche: più pulizia, grazie all’impiego di tecnologie robotiche (54,7%), più verde pubblico (39,1%) e wi-fi gratuito, veloce e disponibile in tutte le zone della città (26,5%).

Alla domanda di cosa servirebbe per realizzare questi servizi considerati ideali, il 45% ha risposto indicando le risorse finanziarie, seguite subito dopo dalla necessità di un costante confronto tra l’amministrazione e i cittadini (43,7%) e da amministratori pubblici disposti a realizzare opere utili ai cittadini (39,8%). Il 41% è convinto infine che si dovrebbe puntare sui giovani con voglia di impegnarsi socialmente.
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here