Cabtutela.it
acipocket.it
aqp.it

La vista mare dal rione Marconi e San Girolamo? Sullo sfondo il relitto bruciato della Norman Atlantic, naufragato la notte del 28 dicembre 2014 al largo delle coste albanesi che è rimasto  ormeggiato davanti al terminal crociere del porto di Bari dal febbraio 2015 fino a giugno scorso. Il naufragio, causato da un incendio scoppiato a bordo, costò la vita a 12 persone e il ferimento di altre 64 (19 degli oltre 500 passeggeri sono ancora dispersi).

Il 5 giugno il traghetto, sotto sequestro, è stato spostato dalla banchina 12 alla 30, per consentire l’ormeggio di altri traghetti e per togliere quel “pugno nell’occhio” ai turisti in arrivo a Bari. Un’ottima scelta se non fosse che lo stesso traghetto è stato ormeggiato in piena vista mare: dai rioni San Girolamo, Marconi, dal meraviglioso lungomare del Faro ecco cosa si vede all’orizzonte.

Un pugno nell’occhio per i baresi. “Non avevamo scelta – spiega il presidente dell’Autorità portuale del Levante, Ugo Patroni Griffi – quella era l’unica banchina in grado di ospitare, per profondità, il relitto. Grazie a questo spostamento dal 4 luglio arriveranno altre navi a Bari di turisti, con una rilevanza per la città dal punto di vista economico. Speriamo che il relitto venga presto dissequestrato e trasportato altrove, così da togliere quel pugno nell’occhio ai baresi”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui