Un progetto di alternanza scuola – lavoro che ha regalato una nuova immagine al porto di Bari. Più colorato e allegro. Perché i new jersey, quelle barriere di cemento che delimitavano le banchine, sono diventati delle opere d’arte.

Il progetto è stato voluto dal presidente dell’Autorità portuale, Ugo Patroni Griffi, che si è rivolto al liceo artistico De Nittis – Pascali e alla sua dirigente, Irma d’Ambrosio. Quattro classi (tre quarte e una terza) si sono quindi impegnate a progettare e a riprodurre delle piccole opere d’arte che hanno regalato un nuovo volto al porto, ispirandosi ai simboli della città di Bari e della Puglia, da San Nicola al mare.

“Si tratta di disegni ideati e realizzati dagli studenti – spiega a Borderline24 la dirigente –  purtroppo abbiamo avuto delle condizioni climatiche avverse perché il progetto era ben più vasto ma continueremo anche in autunno. I ragazzi sono stati contentissimi, contiamo di continuare e sarebbe bello poter promuovere simili progetti anche in altri contesti cittadini”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here