Bari come Lisbona, cittadini uniti per promuovere eventi e combattere il degrado nei quartieri – VIDEO

Il sostegno del Pon Metro ha una durata di 18 mesi, incontri di formazione al via dal 27 agosto

1896

Cabtutela.it
acipocket.it

Finanziamento da 1,2 milioni di euro a 12 associazioni o comitati territoriali per contrastare l’illegalità e promuovere eventi socio-culturali. Il Comune di Bari ha presentato la misura di Reti Civiche Urbane in tutti i macro quartieri della città.

Un programma di “community bulding”, già attivo a Lisbona da un anno, con l’obbiettivo di rafforzare la coesione sociale sulla base di bisogni e aspirazioni dei cittadini.

Il sostegno economico Pon Metro ha una durata di 18 mesi. Al bando potranno partecipare associazioni, soggetti del terzo settore, comitati, parrocchie, fondazioni, scuole, imprese, collettivi. I primi incontri di formazione si terranno dal 27 agosto al 5 settembre nelle sedi di Municipi. Le attività previste del bando Rcu: concerti di strada, cinema all’aperto, street art, laboratori, campi estivi, recupero immobili sottoutilizzati.

L’Amministrazione attende 12 candidature, in modo da aggregare i vari soggetti in un’unica community. Il budget è maggiore per i quartieri popolari e periferici: 165 mila euro per il quartiere Libertà, 160 mila destinati a Carrassi-San Pasquale, 45 mila a Torre a Mare, 60 mila per Palese.

 

Nel video in basso il sociologo Vitandrea Marzano racconta i dettagli per accedere al bando.

Per maggiori info: rcu@comune.bari.it

Ecco le date degli incontri con i presidenti di Municipio


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui