Le chiusure domenicali degli esercizi commerciali con la legge, annunciata dal vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, che imporrebbe lo stop anche nei giorni festivi per i centri commerciali, trova la contrarietà del capogruppo di Direzione Italia-Nci nel Consiglio regionale della Puglia, Ignazio Zullo.

L\'articolo continua sotto alla pubblicità Storia d'Italia

“Questo provvedimento – spiega in una nota – aggraverà la situazione occupazionale così come la sta aggravando il Decreto Dignità. Da uomo di centrodestra e liberale sono a favore delle aperture domenicali nel commercio. Non si può impedire per legge a un commerciante di non lavorare”. “Mentre gli italiani aspettano risposte sulle promesse elettorali – aggiunge Zullo – ecco che si inventano le chiusure domenicali come se fosse questo il problema. Pur di non parlare di ciò che di concreto hanno prodotto in questi primi 100 giorni continuano a distogliere l’attenzione dalle decisioni sulla mancata attuazione di quanto promesso in campagna elettorale (Ilva, sicurezza, vaccini, euro ed Europa). Annacquano – sostiene Zullo – il dibattito sul reddito di cittadinanza, annunciano aggiustamenti sulle pensioni, mentre sulla Flat Tax non si è ancora capito cosa hanno davvero intenzione di fare”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here