Le chiusure domenicali degli esercizi commerciali con la legge, annunciata dal vicepremier e ministro dello Sviluppo economico e del Lavoro, Luigi Di Maio, che imporrebbe lo stop anche nei giorni festivi per i centri commerciali, trova la contrarietà del capogruppo di Direzione Italia-Nci nel Consiglio regionale della Puglia, Ignazio Zullo.

“Questo provvedimento – spiega in una nota – aggraverà la situazione occupazionale così come la sta aggravando il Decreto Dignità. Da uomo di centrodestra e liberale sono a favore delle aperture domenicali nel commercio. Non si può impedire per legge a un commerciante di non lavorare”. “Mentre gli italiani aspettano risposte sulle promesse elettorali – aggiunge Zullo – ecco che si inventano le chiusure domenicali come se fosse questo il problema. Pur di non parlare di ciò che di concreto hanno prodotto in questi primi 100 giorni continuano a distogliere l’attenzione dalle decisioni sulla mancata attuazione di quanto promesso in campagna elettorale (Ilva, sicurezza, vaccini, euro ed Europa). Annacquano – sostiene Zullo – il dibattito sul reddito di cittadinanza, annunciano aggiustamenti sulle pensioni, mentre sulla Flat Tax non si è ancora capito cosa hanno davvero intenzione di fare”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
SEI UN UTENTE PROFESSIONAL?
SCOPRI LE OFFERTE VODAFONE SU MISURA PER TE
La compilazione del form autorizza il trattamento dei dati inseriti per finalità di contatto commerciale (Regolamento (UE) 2016/679)
TEL. P.I.

caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here