Spacciava droga in diversi punti della città, per evitare di dare punti di riferimento alle forze dell’ordine. Ma è stato scoperto e arrestato per detenzione ai fini di spaccio di cocaina: in manette S.A., 28 anni, andriese, non nuovo a questo genere di reati. Gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile lo hanno individuato mentre, alla loro vista, aumentava bruscamente la velocità della sua utilitaria, cercando di dileguarsi.

Inseguito e fermato, S.A. è stato trovato in possesso di una dose di cocaina, trovata all’interno dell’auto, assieme a ritagli di cellophane e nastro isolante. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di recuperare materiale utile al confezionamento delle dosi (forbici, nastro adesivo e ritagli di cellophane) nonché ben occultato, all’interno di un portaombrelli, un quantitativo di un grami e mezzo di cocaina. Per il pusher è scattato così l’arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti: la Procura di Trani ha disposto la misura degli arresti domiciliari.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here