Bari, degrado nel sottopasso di via Quintino Sella: tra muri imbrattati, sporcizia e scarsa sicurezza – VIDEO

Il video in alto mostra in slow-motion il decadimento ambientale del sottopasso

1846

Cabtutela.it
acipocket.it

Tag multicolore, adesivi, scritte sul Bari calcio, messaggi offensivi, scarabocchi, invettive tra estremisti della politica. Il sottopasso di via Quintino Sella, crocevia per la viabilità urbana, è invaso da murales: dalle scale alle pareti fino alle superfici a 30 metri d’altezza. Il caos aumenta, si accumula fino alla sovrapposizione dei disegni tracciati con la bomboletta spray. E il degrado urbano in quella zona si è intensificato nelle ultime settimane.

A nulla è servito l’intervento dell’amministrazione comunale prima con la rimozione delle scritte e più di recente con l’adeguamento di un nuovo impianto di illuminazione. Il video in alto mostra in slow-motion il decadimento ambientale del sottopasso di via Quintino Sella.

Ma il problema del sottopasso non è rappresentato solo dai muri imbrattati: i marciapiedi sono logori e più volte i lettori di Borderline24 hanno segnalato anche la scarsa sicurezza nell’attraversarlo soprattutto nel primo pomeriggio e a tarda serata.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui