Cabtutela.it

Rami, alberi e poco fa anche pezzi di cornicioni. Situazione problematica a Bari, dove poco fa il forte vento ha fatto “piovere” materiale in via Melo, all’angolo con via Davanzati. L’area è stata prontamente transennata dai Vigili del Fuoco. La giornata di oggi è stata contraddistinta da un allerta arancione, come ricordato anche dal Comune di Bari poco fa in una nota, che ha “certificato” la caduta di rami e alberi in diversi punti della città (fra cui la scuola Balilla). Incidenti che per fortuna non hanno causato gravi danni.

L’assessore Galasso, che sta monitorando la situazione, è in costante contatto con il Colonello Laricchia, esperto di meteorologia del territorio, che ha confermato che in questo momento è in corso il picco della condizione ventosa annunciata con raffiche di vento che raggiungono punte di 80-90 chilometri orari. “Purtroppo questi fenomeni, benché preannunciati con gli attuali sistemi di previsione meteorologiche, che nel caso odierno hanno visto diramare per tempo un’allerta arancione invitando tutti a prestare la massima attenzione – spiega l’assessore Galasso -, non consentono di evitare episodi di distacchi di rami o cadute di alberi come successo oggi. Spesso siamo accusati di abbattere di nostra volontà o per vezzo alcuni alberi cittadini, invece si tratta proprio di attività di manutenzione del verde urbano utile a far si che episodi come questi non accadano e che la sicurezza dei cittadini sia garantita al massimo delle nostre possibilità, eccetto eventi metereologici straordinari come questo”.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui