C’è preoccupazione per le sorti di una giovane di 30 anni di Taranto, Simona Carpignano, che da circa sei mesi si era trasferita a Marsiglia per trovare un lavoro e che viveva in uno dei palazzi crollati a rue d’Aubagne. La giovane aveva raggiunto a Marsiglia un suo caro amico che in quella città aveva trovato una occupazione.

“Sono qui, sono ora negli uffici della polizia giudiziaria, voglio notizie”. Sono le poche parole che il papà di Simona Carpignano, la ragazza italiana di cui non si hanno più notizie e che viveva in uno dei due palazzi crollati nel centro storico di Marsiglia, dice all’Ansa che lo ha contattato telefonicamente. Il padre della ragazza ha raggiunto Marsiglia, la città dove la figlia si era trasferita sei mesi fa per trovare lavoro

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here