lapugliativaccina.regione.puglia.it

Una nuova graduatoria di infermieri per incarichi a tempo determinato, per soddisfare le richieste di sostituzione di personale e la copertura di ulteriori fabbisogni. E’ quanto sarà garantito dall’avviso, ad evidenza pubblica e per soli titoli, per la formulazione di una graduatoria, deliberato dalla Asl Bari, in attesa dello svolgimento di un nuovo concorso per assumere a tempo indeterminato gli infermieri che sarà bandito entro il 2019.

Come si apprende dal sito istituzionale della Regione Puglia, “è inoltre in corso lo scorrimento della graduatoria generale del concorso pubblico a tempo indeterminato della Asl di Bari anche da parte delle altre aziende sanitarie pugliesi e si ritiene che tale graduatoria sarà a breve termine completamente utilizzata”.

Questa dunque è la soluzione alla quale si è arrivati dopo il confronto dei giorni scorsi tra il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, il direttore generale della Asl Bari Antonio Sanguedolce e le organizzazioni sindacali, rappresentanti anche degli infermieri della Asl di Bari con contratto scaduto il 31 ottobre scorso.

“Non vi è alcun dubbio – ha detto il governatore pugliese, Michele Emiliano – che la Regione debba osservare le leggi, in particolare la Madia, e quindi non c’è stata alcuna possibilità di prorogare i contratti a tempo determinato che sono scaduti il 31 ottobre 2018, così come ci richiedevano i lavoratori. Abbiamo però lavorato su un’altra ipotesi, in attesa che venga bandito il nuovo concorso per infermieri a tempo indeterminato del 2019. La Asl di Bari ha fatto un avviso per costruire una graduatoria per l’assunzione degli infermieri a tempo determinato. Il nostro impegno – ha concluso Emiliano – è di accelerare al massimo le procedure per l’avvio del nuovo concorso, nel frattempo però non lasciamo nessuno per strada e avviamo il percorso per l’assunzione a tempo indeterminato”.

L’avviso per la nuova graduatoria sarà pubblicato nel corso della prossima settimana sul sito della ASL Bari e poi ci sarà una settimana di tempo per poter presentare le domande solamente ONLINE. Questa procedura telematica garantirà la celerità del percorso.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui