Picchiato e minacciato a 11 anni da compagni di scuola media. Ennesimo episodio di bullismo a Bari. Lo riporta La Gazzetta del Mezzogiorno. Secondo il racconto dei genitori, il giovane alunno sarebbe stato costretto persino ad ingerire delle pasticche, oltre che a subire minacce e vessazioni nei bagni. E persino un approccio sessuale. Il padre ha presentato una denuncia ai carabinieri e la Procura ha aperto una inchiesta.

Tutto comincia all’inizio dell’anno con un primo episodio: un ragazzo più grande lo ferma e gli ruba l’orologio per poi minacciarlo di picchiarlo se non avesse portato 70 euro. Riesce a recuperare solo 50 euro e viene picchiato e ferito persino con un coltellino. Il branco gli avrebbe abbassato i pantaloni e strappato le mutande, forse per umiliarlo.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here