Nei giorni scorsi, a Bitonto, la Polizia di Stato ha eseguito la misura cautelare del divieto di avvicinamento  a carico di un incensurato Bitontino di 48 anni, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari su richiesta della Procura della Repubblica di Bari.
I poliziotti, venuti a conoscenza di maltrattamenti dell’uomo nei confronti della propria moglie, hanno immediatamente avviato un’attività d’indagine al fine di verificare la veridicità della notizia; dagli accertamenti eseguiti è emerso che l’uomo, per futili motivi, nel corso degli ultimi 10 anni, ha spesso maltrattato la propria moglie procurandole anche delle lesioni personali.
Il 48enne ora non potrà avvicinarsi alla vittima e dovrà presentarsi regolarmente alla Polizia Giudiziaria.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here