La stagione del Teatro Palazzo di Bari propone sabato 19 gennaio il thriller psicologico «Rosalyn», scritto da Edoardo Erba e interpretato da Alessandra Faiella e Marina Massironi per la regia di Serena Sinigaglia. Un’avvincente commedia noir ricca di improvvisi ribaltamenti di ruoli, doppie verità, flashback e colpi di scena.

Esther (Alessandra Faiella), scrittrice americana di bestseller siede in uno squallido ufficio della polizia di Detroit, dove sarà interrogata su un orribile delitto avvenuto quattro anni prima. Parte da qui l’incalzante testo che, seguendo il racconto di Esther, ci riporta ad una presentazione del suo libro a Toronto, in Canada: in quell’occasione conobbe Rosalyn (Marina Massironi), addetta alle pulizie della sala conferenze, donna goffa e un pò ignorante. Un incontro fortuito che rivela una grande complicità tra due donne così diverse, un comune sentire immediato quanto imprevedibile. Il libro di Esther insegna a liberare la propria natura, Rosalyn ne è ammirata e sconvolta. Vuole leggerlo subito, e si offre, il giorno dopo, di portare la scrittrice a vedere la città. Durante la passeggiata, la donna rivela di essere innamorata di un uomo bugiardo e perverso che, la sera prima, l’ha picchiata e ferita. Esther, inorridita, la invita a reagire. Di quello che accadde dopo e dell’imprevedibile evoluzione di Rosalyn, Esther preferirebbe non conservare memoria. Marina Massironi è attrice di cinema, teatro e televisione.

Ha vinto il David di Donatello e il Nastro d’argento come migliore attrice non protagonista per il film Pane e tulipani di Silvio Soldini. Parallelamente alla lunga collaborazione artistica con il trio Aldo, Giovanni e Giacomo, alle partecipazioni a programmi televisivi (L’ottavo nano, Mai dire gol) e fiction, sin dal 1984 è stata protagonista di numerosi spettacoli teatrali, tra i quali Due partite di Cristina Comencini, Sotto paga, non si paga, regia di Dario Fo e La scuola, regia di Daniele Luchetti. Alessandra Faiella è attrice, scrittrice e comica. Esordisce in televisione nel 1996 nella trasmissione Producer, condotta da Serena Dandini, con la quale lavora anche al Pippo Chennedy Show (1997) e a Comici (1999). Partecipa alle edizioni 1998 e 1999 di Zelig, facciamo cabaret.

 

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here