Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

«Il nuovo testo sul decreto sulla Xylella lo abbiamo scritto quasi in collaborazione» con il governo. E «ora bisogna solo tirare fuori i soldi, noi abbiamo messo 30 milioni di euro regionali, il governo ne deve mettere 70 milioni nazionali».

Lo ha affermato, a margine della Conferenza delle Regioni, il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano sul decreto sulla Xylella. «Si tratta dei primi 100 milioni dell’intervento per il reimpianto delle specie tolleranti o resistenti per la zona infetta», ha concluso il presidente della Regione Puglia.

Sulla Xylella gli agricoltori pugliesi attendono ancora risposte concrete, mentre la Procura di Bari ha avviato un’inchiesta sulle responsabilità per la diffusione del batterio dal Salento sino alla provincia di Bari.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

2 COMMENTI

  1. Infatti reimpiantano, peccato che Ue e pure qualche grossa organizzazione di agricoltori pugliesi filoeuropeista continui a invocare tagli (per 100 metri di raggio intorno all’albero malato) e uso di fitofarmaci a go-go. In nome della “scienza”.

  2. Arriva un po’ tardi. Se avessero deciso i reimpianti, che la Ue non ha mai considerato, 3 anni fa gli alberelli di ulivo oggi sarebbero già cresciuti. E intanto i gilet arancioni premono per abbattimenti e pesticidi.

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui