lapugliativaccina.regione.puglia.it

Gli scout Cngei della sezione di Bari, dopo l’appello lanciato alle Iene, si fanno promotori della raccolta fondi per l’acquisto di una sedia a rotelle che permetterà all’amico scout, affetto da sclerosi multipla, di tornare a fare trekking. Il gruppo di amici sfida la malattia di Antonio e si mette alla ricerca di una sedia a rotelle con l’obiettivo di affrontare insieme una nuova impresa, quaranta anni dopo quelle compiute insieme da giovani: un percorso a piedi nella natura da Cisternino a Martina Franca. Per questo domenica 24 febbraio, nella nuova sede scout in via Bruno Buozzi (prima traversa a destra al n.46), durante le celebrazioni della Giornata del Pensiero ci sarà alle ore 12.30 il lancio dell’iniziativa attraverso una raccolta fondi.

Ad aprile scorso, hanno affrontato il percorso del cammino materano da Bari a Matera (foto in alto), trainando Antonio con una semplice sedia a rotelle o portandolo a spalla, nei tratti più impervi. L’esperienza è stata faticosa, ma ha rinsaldato la loro fratellanza quarantennale, sotto gli ideali dello scoutismo. Per il nuovo percorso da Cisternino a Marina Franca, previsto tra il 25 e il 28 aprile 2019, sperano, tuttavia, di riuscire a recuperare una sedia a rotelle specifica che renderà ad Antonio più agevole il cammino.

Per sostenere l’iniziativa: IBAN: IT11J0501804000000016799272 Intestato a CNGEI Sezione di BARI Causale: UNA SEDIA A ROTELLE CONTRO LA SCLEROSI MULTIPLA


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui