Mario Falco è chef e presidente dell’associazione Cuochi Gargano e Capitanata, eletto come consigliere nazionale Fic per la Puglia. La sua idea di cucina? Semplice ed efficace.
Chef, quando è nata la sua passione per la cucina?
“Io sono nato a Cagnano Varano dove ho vissuto in campagna con i miei genitori. Qui sono nati la mia curiosità e l’interesse per i prodotti della terra. Ho iniziato quindi la mia formazione professionale nell’istituto alberghiero Mattei di Vieste dove sotto la ferma guida dello chef Edoardo Del Castello ho iniziato ad imparare le tecniche di cucina e a realizzare i piatti del territorio. Mi sono diplomato in Tecnico delle Attività alberghiere. Ma era solo l’inizio ovviamente. La mia formazione professionale è continuata in strutture ricettive d’eccellenza estere e italiane nelle zone garganiche e successivamente della Valle D’Aosta, Porto Cervo e Nord Italia. Sono poi tornato in Puglia dove insegno Enogastronomia nella scuole alberghiere della provincia di Foggia e attualmente nell’istituto Luigi Einaudi di Foggia”.
Quali sono le caratteristiche della sua cucina?
“Direi che è caratterizzata da materie prime legate al territorio dove la qualità del prodotto esprime tutta la bontà del piatto”.
C’è una ricetta che la rappresenta?

“Non è una ricetta quella che mi rappresenta  ma è un’idea di cucina semplice, di mercato ed efficace”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here