“Nel cuore del quartiere San Pasquale e precisamente in via Lattanzio l’operato dell’Amiu risulta essere del tutto assente”. Lo sostiene l’associazione Sos Città dopo aver effettuato un sopralluogo tra le strade del quartiere popolare di Bari. “

“Crescono le lamentele dei cittadini – scrivono i volontari di Sos Città – sull’inadeguata collocazione delle isole ecologiche, l’accumulo continuo di rifiuti ingombranti, il non quotidiano smaltimento dei rifiuti organici, oltre alla oggettiva sporcizia delle strade, rende davvero difficile la vita dei cittadini residenti. Ciliegina sulla torta è un contenitore dell’indifferenziato, ad angolo con via Michele De Napoli, che è stato completamente bruciato e che nonostante risulti essere inutilizzabile e bucato nella parte inferiore, non viene sostituito”.

“Chiediamo pertanto ad Amiu Puglia e all’assessore Pietro Petruzzelli di intervenire innanzitutto per sostituire il contenitore e sanificare l’area, ma anche di meglio organizzare e potenziare la raccolta differenziata, soprattutto dell’organico dal momento in cui l’estate è alle porte e le elevate temperature non possono che peggiorare la situazione e favorire il proliferare di insetti e soprattutto blatte, altro drammatico problema del quartiere”, spiegano i portavoce Danilo Cancellaro e Dino Tartarino

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here