Nella lotta a chi sporca la città, abbandonando rifiuti ovunque oppure non raccogliendo le deiezioni del proprio cane, il Comune può contare su un alleato in più. Si tratta di un gruppo “speciale” – gruppo Antidegrado – creato all’interno della polizia municipale che va a caccia degli “sporcaccioni” mimetizzandosi.

Risultato? Da quando è nato il gruppo sono stati sanzionati 42 baresi: i vigili si “nascondono” in auto e, con binocolo alla mano, osservano per diverse ore le aree considerate più a rischio degrado, intervenendo chi non rispetta le regole.

“Mentre ignaro passeggi – commenta il sindaco Antonio Decaro – e guardandoti in giro furtivo, fischiettando, fingi di aver dimenticato la paletta e lasci gli escrementi del tuo cane sul marciapiede, sappi che a cento, duecento metri di distanza, invisibile, nascosto in una auto del tutto anonima, potrebbe esserci lui. È uno degli agenti del gruppo Antidegrado, che pattuglia la città in incognito per beccare sul fatto gli insozzatori seriali dei nostri marciapiedi e delle nostre strade. Da quando questo gruppo è al lavoro in città le multe ai “zozzoni” sono state ben 42.  Quindi stai molto attento. La prossima vittima potresti essere tu”.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

1 COMMENTO

  1. Non è come la contate !!!
    Vi ricordate tale frase dialettale ?
    E ne posso urlare la verità perché segnalo per iscritto all’Amniu e al Sindaco direttamente lo scorretto utilizzo dei cassonetti da parte di una scuola privata . Ma invano.
    In pratica il personale di pulizia di una scuola privata ogni pomeriggio riempie i cassonetti riservati ai residenti : li riempie da non consentire il deposito di una sola busta !!!! Perciò i vigili potrebbero andare a colpo sicuro senza giocare col binocolo ! La domanda sorge spontanea : perché la scuola privata non ha un contratto con Amniu per il ritiro dei sacchi dalla scuola stessa? … e la risposta …?!?!

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here