Procede a rilento il cantiere tra il castello Svevo e piazza Massari. L’intervento del Comune di Bari da 225mila euro per il rifacimento della pavimentazione (lato Bari vecchia) prevede basole in pietra bianca, l’allargamento dell’area pedonale, scivoli per le persone in carrozzina in corrispondenza degli incroci, nuovi impianti di illuminazione a led.

Ma dal 6 marzo, con data di ultimazione lavori entro la sagra di San Nicola (7 maggio), il cantiere ostruisce il passaggio e circonda gli ingressi di alcune attività commerciali tra cui una farmacia. L’accesso è consentito tramite delle pedane in legno (foto in basso), e tra una vetrina e l’altra ci sono accumuli di materiale e attrezzatura edile.

Per l’assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, i ritardi sono legati al maltempo a cui si è aggiunto lo stop obbligatorio durante i festeggiamenti del Patrono. “Capisco le constatazioni dei commercianti – spiega Galasso – ma i lavori sono alla fase finale, dalla prima settimana di luglio le attività avranno più spazio all’esterno”.

 

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here