A circa 30 giorni dall’inizio del cantiere, in piazza Disfida di Barletta, avanzano le operazioni di riqualificazione per trasformare un parcheggio da 50 posti auto nel giardino antistante alla prima stazione di Bari. Nelle ultime ore gli operai hanno provveduto a rimuove lo strato superficiale del selciato. Primo step verso la realizzazione del parchetto pubblico che cambierà la percezione di quella porzione del quartiere Libertà.

Lo storico palazzo in via Napoli, costruito nel 1933, sarà impreziosito da uno spazio verde e area pedonale da 1750 mq. Un primo passo verso l’aggiunta della “zona 30 km/h”, come nel quartiere murattiano, con una fontana a raso e diatomizzatori per l’emissione di acqua nebulizzata. Il progetto finanziato con 650mila euro aggiunge 26 alberi, 12 aiuole, 22 panchine in legno-acciaio (16 con lo schienale), 24 fari a led a basso consumo, quattro le telecamere di videosorveglianza.

I residenti perdono circa 50 posti auto ma il Comune ha predisposto il parcheggio sostitutivo in corso Mazzini ad angolo con via Anita Garibaldi. I lavori dovrebbero terminare entro il prossimo dicembre.

Bif&st 2019 Bari
© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here