Il giorno dopo la netta vittoria alle elezioni comunali, il sindaco Antonio Decaro ha effettuato il primo sopralluogo del nuovo mandato nel cantiere per la riqualificazione della pineta di San Luca a Japigia. Nonostante i ritardi, l’opera che prevede la piantumazione di oltre 100 nuovi alberi e circa 1700 arbusti in un’area da oltre 15mila mq dovrebbe essere ultimata entro agosto. Con un campetto da calcio, playground, area per giocare a bocce e giostrine. Oltre al restyling di una struttura che sarà adibita a spogliatoio e attività di intrattenimento.

Ma ancora prima dell’inaugurazione, i residenti segnalano l’inciviltà di una parte dei concittadini che non raccolgono le deiezioni del proprio cane. “Chi può portare i piccoli se per terra è così sporco?”, si interroga un residente. Sull’edificio in fase di ristrutturazione qualcuno ha tracciato già degli scarabocchi con le bombolette spray. E pochi minuti prima dell’arrivo di Decaro, un ragazzino, all’interno di un gruppetto di minori del quartiere, ha attraversato l’area verde a bordo di una mini motocross, senza casco, in barba al codice della strada. “Metteremo le telecamere, questo sarà un luogo di aggregazione”, assicura il sindaco Decaro.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here