Pink Sport Bari ed Orobica ripescate in Serie A femminile. Lo ha stabilito il consiglio federale della Figc riunitosi oggi a via Allegri. Una bella notizia per lo sport barese e, ovviamente, per la squadra femminile che in questi anni ha dimostrato grande professionalità e sacrifici.

La società ha comunicato la notizia anche sui social network, con l’inevitabile pioggia di “like” per una notizia che offre nuove prospettive. La decisione è legata alle sorti del Chievo Verona Valpo che ha cessato la propria attività a seguito dell’interruzione del rapporto con la società maschile dell’AC. Chievo Verona. La Pink Bari si era candidata a reintegrare l’organico del massimo campionato. Il sodalizio barese era in pole position in virtù di quanto stabilito dal Consiglio Federale con comunicato ufficiale del 27 Giugno.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here