Cabtutela.it
acipocket.it

L’anticiclone africano torna ad espandersi sull’Italia, termometri in aumento fino a 35 gradi. Nuovo vortice perturbato da metà settimana.

La settimana appena iniziata vedrà il ritorno in grande stile dell’alta pressione e dunque con un tipo di tempo che tornerà nel complesso abbastanza stabile con temperature in generale ripresa. Tuttavia, da giovedì, la situazione potrebbe cambiare radicalmente, a causa dell’arrivo di un vortice instabile che porterà forti temporali. Il team del sito www.iLMeteo.it informa che già da lunedì lo spostamento verso i Balcani dell’area depressionaria, porterà ad una generale risalita della pressione. Un promontorio anticiclonico nord africano riprenderà a salire verso il nostro Paese. L’aumento termico previsto soprattutto tra lunedì e mercoledì, coinvolgerà più o meno tutta l’Italia ma si farà sentire in particolare al Sud e sulle due Isole Maggiori.

In questo frangente, i termometri si attesteranno su valori ben superiori alla media stagionale: l’alito africano farà schizzare la colonnina di mercurio fino a 33-35 gradi fra la Puglia, la Basilicata, la Calabria, la Sicilia e parte della Sardegna. Farà lievemente meno caldo invece al Centro Nord dove si toccheranno punte di 32-33°C al Centro e intorno ai 30-31°C sulle regioni settentrionali.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui