Viene insultata da una sua coetanea e una bimba di 9 anni chiama i carabinieri in lacrime. E’ accaduto a San Vito dei Normanni, a riportare la notizia è La Gazzetta del Mezzogiorno.

I militari, preoccupati, hanno inviato una pattuglia nella zona indicata dalla bimba: raggiunta la piccola, i carabinieri hanno contattato la madre. La donna ha riferito di essere a conoscenza di quanto accaduto e di aver già parlato con i genitori dell’altra bambina.

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.
fieradellevante.it
caricamento...

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here