Cerimonia oggi al sacrario con il presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico. Il presidente della Camera ha deposto una corona del Capo dello Stato sul sacello dei Caduti d’Oltremare, portata a spalla da due Corazzieri. Dopo una sosta di raccoglimento e la firma di Fico nell’Albo d’Onore, si è svolta la Santa Messa officiata dall’arcivescovo Francesco Cacucci. Presenti i rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma e le famiglie dei caduti e dispersi in guerra.

In piazza Diaz cerimonia con l’alzabandiera e l’inno di Italia. Il video di Lorenzo Leonetti, presidente del primo municipio.

Fino alle 13 è possibile visitare anche la Caserma dei Carabinieri “Chiaffredo Bergia” di Bari, sul lungomare Nazario Sauro 43. I militari del Comando Provinciale di Bari in collaborazione con l’Associazione Nazionale Carabinieri e l’Associazione Nazionale Forestali di Bari hanno illustrato ai visitatori alcuni mezzi in dotazione: la Stazione Mobile, le autoradio del Nucleo Radiomobile, i mezzi ed i materiali in uso agli artificieri antisabotaggio, le dotazioni tecniche e gli equipaggiamenti in uso agli aeromobili dell’Arma. Inoltre, per quest’anno, come già avvenuto per le giornate del “FAI”, i cittadini in visita verranno guidati anche da alcuni studenti del Corso di Laurea Triennale in Scienze dei Beni Culturali e del corso magistrale in Storia dell’Arte dell’Università di Bari, in un percorso che parte dall’ingresso principale della Caserma, per poi raggiungere il gazebo dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale, quindi assistere ad una dimostrazione d’impiego di un’unità cinofila, con illustrazione dei compiti Istituzionali, per poi apprezzare le effigi artistiche del “Giardino degli Eroi”, ultimando il percorso con la visita ai gazebo del Comando Forestale Puglia sulla tutela della biodiversità e  sulla tutela dell’ambiente.

Quella della visita alle caserme, in occasione della ricorrenza del 4 Novembre, costituisce un momento di particolare vicinanza tra la popolazione e le Forze Armate, nella data simbolo della fine del Primo Conflitto Mondiale.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here