Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

La pulizia delle spiagge pubbliche baresi non si ferma nemmeno durante il periodo più freddo dell’anno. Ieri, 29 novembre, i volontari di Retake Bari guidati da Giampiero Calabrese hanno ripulito circa 100 metri di area pubblica: “Un clean up dal sapore scientifico”, scrivono i retakers su facebook.

Infatti in poco spazio è stata rinvenuta una quantità di scarti impressionante: 35 kg di rifiuti vari, 4kg di vetro, 6.5 kg di plastica,2 kg di sole reti di cozze e 1.5 kg di tappi di ogni genere.

A sorprendere il gruppo di volontari è la massiva presenza di cicche di sigarette, come durante l’iniziativa dello scorso settembre: “Abbiamo fatto un gioco. Dovevamo riempire i 3 fogli, su cui avevamo disegnato i continenti, rispettivamente di cicche, tappi di vario tipo e frammenti di plastica. Ebbene in meno di un’ora sono state raccolte circa 8000 sigarette. Siamo una città di mare, viviamo di mare, ci nutriamo dal mare. C’è qualcosa di assurdo e inspiegabile in tutto ciò”, racconta Retake Bari.

 


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui