Sorpreso camionista con tachigrafo alterato per falsificare tempi di guida. È accaduto nel pomeriggio di ieri in viale di Maratona, nelle vicinanze del varco portuale, ove il nucleo controllo autotrasporto della Polizia Locale di Bari, ha intercettato un autoarticolato per un controllo.

Dall’esame dei documenti e dalla stampa dei dati contenuti nel cronotachigrafo digitale, emergeva che il conducente circolava alla guida del mezzo nonostante risultasse in “pausa” dalle ore 09.00. Nell’occasione gli operatori sequestravano una centralina illegale, con interruttore on/off, presente nella motrice. Venivano accertate, inoltre, violazioni per quasi 3500 euro, oltre al ritiro della patente e alla trasmissione degli atti alle autorità competenti.

Il comandante Michele Palumbo: “Sicurezza sul lavoro e sicurezza stradale a tutela della pubblica incolumità e alla prevenzione di sinistri stradali, la mission del nostro Corpo di Polizia Locale che raggiunge nel 2019 altissimi livelli di efficienza e professionalità grazie anche alla continua formazione del nostro Ufficio Studi, unico nel sud Italia”.

 

 

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

LASCIA UN COMMENTO:

Please enter your comment!
Please enter your name here