lapugliativaccina.regione.puglia.it

I poliziotti del commissariato di Ostuni e della Questura di Lucca sono riusciti ad arrestare un 38enne durante una sosta nella città toscana del pullman per Grenoble (Francia), preso dall’uomo in Puglia. Il padre lo aveva denunciato per il furto di 300 euro, furto avvenuto al culmine di una lite familiare.

Il padre si era rivolto la sera di venerdì 27 alla polizia di Ostuni, accusando il figlio, ospitato per il Natale, di aver concluso la lite sottraendogli il portafoglio con 300 euro, per poi fuggire. Intuendo che l’uomo si trovasse a bordo di un pullman che nel primo pomeriggio di sabato 28 sarebbe passato da Lucca, il commissariato di Ostuni ha avvertito la Squadra Mobile della città toscana. All’arresto, il 38enne è stato trovato in possesso della somma rubata al padre e per il furto è stato denunciato alla Procura di Brindisi. Ora è nella casa circondariale di Lucca, destinatario inoltre di un precedente ordine di custodia in carcere, emesso in ottobre dalla Procura di Cuneo per 10 mesi di reclusione per stalking all’ex moglie.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui