Cabtutela.it
acipocket.it
MangAmi

I poliziotti della Squadra Volanti della Questura di Bari hanno fermato e controllato un’autovettura con 4 georgiani a bordo. Uno dei 4, Vladimeri Demetradze del ’93 è risultato colpito da una espulsione e relativo ordine del questore di lasciare il territorio nazionale. Lo stesso aveva lasciato il territorio Schenghen (Germania) nel 2019 e poi rientrato in Austria nel 2020 prima dei 5 anni previsti. Pertanto gli agenti hanno arrestati il 27enne.

Nel primo pomeriggio di ieri, in piazza Moro, i poliziotti e i militari della pattuglia mista di controllo del territorio ’Strade sicure’, hanno controllato un senegalese di 23 anni, trovato in possesso di 39 grammi di marijuana e varie compresse di ansiolitici. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Poco più tardi, in via Quintino Sella, gli agenti hanno arrestato un nigeriano di 43 anni, OGHIE Mark Wilson Oghie, incensurato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, perché trovato in possesso di 559 grammi di marijuana, 10 scatole di pasticche di Tramadol (famiglia degli oppioidi), e di 2 flaconi contenenti sostanza liquida sintetica da taglio. L’uomo è stato associato al carcere di Bari.

Nella notte gli agenti della volante, sulla SS 16,  nei pressi di Torre a Mare, hanno fermato un autovettura sospetta con a bordo due baresi di 41 e 36 anni, entrambi pregiudicati.
All’interno del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto un trolley che riportava su una targhetta i dati del reale proprietario ed altri oggetti e attrezzi risultati rubati a Noicattaro presso un garage privato di due famiglie. I due uomini sono stati pertanto indagati in stato di libertà per ricettazione.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui