Cabtutela.it
acipocket.it
agricoladiniso.it

La Procura di Bari ha aperto un’indagine sulla morte di una donna barese di 72 anni, deceduta il 3 marzo nell’ospedale San Paolo di Bari per cause in corso di accertamento. L’ipotesi di reato è omicidio colposo a carico di ignoti. Stando alla denuncia della famiglia, assistita dall’avvocato Emiliano D’Alessandro, l’anziana, con pregresse patologie legate a diabete e parkinson, si sarebbe rivolta la prima volta al pronto soccorso dell’ospedale barese per difficoltà respiratorie l’11 febbraio e poi di nuovo il 16 febbraio con gli stessi sintomi. A quel punto la donna è stata ricoverata ma le sue condizioni erano ormai molto gravi.

Dopo alcuni giorni di insufficienza respiratoria e poi insufficienza cardiorespiratoria, il quadro clinico – stando a quanto riportato nel certificato di morte – è diventato “irreversibile». Sulla paziente è stato anche effettuato il tampone per sospetto coronavirus, che ha dato esito negativo. La pm Grazia Errede ha disposto l’autopsia, conferendo l’incarico ai medici legali Biagio Solarino e Francesco Bruno, perché accertino le cause della morte. (Ansa)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui