Cabtutela.it

“In questa situazione sanitaria molto difficile per l’intera nazione, gli agricoltori di Andria mettono a disposizione i propri trattori per sanificare la città”. Recita così la proposta lanciata, per mezzo di una nota ufficiale, dal Comitato Liberi Agricoltori Andriesi che, in un momento quanto mai critico per la nostra regione e tutto il territorio nazionale, decidono di offrire il proprio contributo volontario mettendo a disposizione i propri mezzi per le operazioni di sanificazione del territorio. “Gli agricoltori andriesi vogliono mettersi a disposizione se sarà richiesta la disponibilità dei propri mezzi agricoli per sanificare l’intera città di Andria” – spiegano il presidente del Comitato, Nicola Losito e il portavoce, Natale Zagaria – “esiste una massiccia disponibilità di mezzi agricoli in grado di effettuare questo intervento, che può essere organizzato anche per step, in diverse giornate e con modalità diversificate”. Il comitato degli agricoltori chiede, infine, la massima disponibilità di tutta la cittadinanza nel lasciare le strade libere da veicoli in modo da permettere la perfetta riuscita delle operazioni sull’intero manto stradale.

(Foto: Pixabay)


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui