Cabtutela.it
acipocket.it
 Sono attualmente in corso le operazioni di distribuzione dei buoni spesa e dei kit alimentari alle famiglie baresi che vivono un momento di difficoltà. Le operazioni si svolgono su contatto telefonico e appuntamento. I buoni sono consegnati sia da 10 sportelli fisici diffusi sull’intero territorio comunale che da una fitta rete di volontari che si recano personalmente presso il domicilio degli utenti. Le operazioni di consegna sono coordinate dai Municipi.
In questi giorni sono arrivate oltre 6000 richieste attraverso i form on line a cui si aggiungono migliaia di contatti telefonici. Sono al lavoro circa 90 assistenti sociali negli organici dell’assessorato al welfare, dei Municipi e di Porta Futuro, la maggior parte in telelavoro. A questi si aggiungono i servizi del Segretariato sociale.
Tra ieri e oggi quindi sono stati consegnati buoni spesa in favore di oltre 1.000 nuclei familiari circa e più di 2000 kit alimentari di diverse taglie (in base al numero dei componenti) per altrettante famiglie.  Gli operatori dell’URP del Comune saranno a lavoro anche nelle giornate di domani, domenica, e lunedì.
“Abbiamo messo in campo – spiega il sindaco Antonio Decaro –  uno sforzo straordinario proporzionale, allo straordinario bisogno della nostra comunità. È importante in questo momento che tutti però ci aiutino a velocizzare le procedure fornendo dati corretti. Ogni dichiarazione incompleta o non veritiera allunga le procedure di controllo e ci impedisce di raggiungere più velocemente le famiglie che sono davvero in difficoltà”.

© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui