Cabtutela.it

Gli agenti della polizia ferroviaria di Bari hanno rintracciato e salvato una giovane donna con problemi psichici che vagava pericolosamente sul marciapiedi di uno dei binari delle Ferrovie Appulo Lucane.

È stata la sorella ad avvisare il Centro operativo compartimentale dicendosi sicura che, dopo aver abbandonato la comunità terapeutica dove era ospite, avrebbe raggiunto il capoluogo. Così tutte le stazioni della città sono state setacciate dagli agenti che alla fine l’hanno individuata. Dopo averla avvicinata con cautela, in modo da non crearle ulteriori disagi, la giovane è stata rassicurata dagli agenti e accompagnata negli uffici, dove è stata riaffidata ai responsabili della struttura di accoglienza nel frattempo giunti sul posto. Tuttavia, al momento di lasciare gli uffici, la donna si è rifiutata di seguire gli operatori della comunità, rendendo necessario l’intervento del 118.


© RIPRODUZIONE ANCHE PARZIALE RISERVATA - Borderline24 Il giornale - Ti invitiamo a usare i bottoni di condivisione e a non copiare l'articolo.

ConfagricolturaBari
CattolicaBari

LASCIA UN COMMENTO:

Scrivi il tuo commento
Il tuo nome qui